BOLLATE – Bollate e Senago giocheranno la finale per la promozione alla Serie A1 di baseball: è questo il verdetto, forte e chiaro, emerso dalle semifinali di campionato che si sono concluse nella mattinata di domenica.

Ad onor del vero, Bollate aveva sistemato la pratica già sabato sera: sul campo di casa, forte del doppio vantaggio acquisito nelle prime due partite giocate in Toscana, i bianco rossi hanno lasciato “sfogare” Grosseto in gara 3, ma hanno pigiato sull’acceleratore in quella successiva: vittoria 16-3 e “pass” per la finale messo in cassaforte.

SENAGO IMPLACABILE

Bella impresa è stata anche quella compiuta da Senago, squadra che era tornata dalle prime due partite giocate a Nettuno con una vittoria ed una sconfitta. Sul diamante di casa, i senaghesi si sono portati in vantaggio sabato sera aggiudicandosi gara 3 per 5-2 ed hanno poi chiuso i conti con i laziali, vincendo anche la decisiva gara 4, giocata domenica mattina, per 10-4.

ED ORA LE FINALI

Nel fine settimana, Bollate e Senago tornano in campo per iniziare la “serie” con in palio la promozione in A1. Bollate affronterà i Rangers Redipuglia. Avendo avuto una posizione migliore nella regular season, Bollate disputa in trasferta le prime due partite, potendo contare sul fattore campo nelle successive tre.

Leggi anche:  Cadute al suolo, evento violento e malore SIRENE DI NOTTE

Cammino inverso per Senago, invece, che si troverà al cospetto della squadra vincitrice del Girone C, i Redskins Imola. Appuntamento quindi sabato e domenica al “Tosi” per le prime due sfide. La serie si trasferirà poi in Emilia per i match decisivi.