Si perde al centro commerciale Bossi di Saronno-Gerenzano, il bimbo di 8 anni ritrovato dopo ore di ricerche alla periferia di Rovello Porro dove risiede. Non vedendo i genitori si era incamminato verso casa.

 Bimbo scomparso oggi pomeriggio

Sono stati attimi di grande apprensione quelli vissuti oggi pomeriggio a Saronno – Gerenzano per la scomparsa di un bambino di 8 anni. Era coi genitori al centro commerciale Bossi. Poi intorno alle 16.30, forse nella confusione, lo hanno perso un attimo di vista e non lo hanno più trovato. Lo hanno cercato in lungo e in largo, ma senza risultato. Hanno quindi allertato i carabinieri della compagnia di Saronno che si sono subito mobilitati. Alle ricerche hanno collaborato anche la Polizia locale e la Protezione Civile.

Scattano le ricerche

I carabinieri hanno setacciato palmo a palmo tutta la zona anche con l’aiuto dei volontari della Protezione civile che si sono subito mobilitati. E’ stato anche diramato un appello con l’identikit del bambino di origine sudafricana, nella speranza di avere qualche segnalazione utile al suo ritrovamento.

Leggi anche:  Venne trovato morto nel bosco: otto arresti per omicidio

 Ritrovato alle porte di Rovello, stava tornando a casa

Dopo ore di ricerche il piccolo è stato ritrovato dai carabinieri alle porte di Rovello Porro. Non vedendo i genitori si era incamminato verso casa, nonostante la pioggia. Grazie alle segnalazioni dei cittadini una pattuglia Carabinieri di Saronno alo ha intercettato nel paesino comasco nascosto tra alcune auto, bagnato fradicio.  Chiamati i genitori sono subito arrivati e lo hanno abbracciato. Poi hanno ringraziato i carabinier e i volontari della Protezione Civile per la tempestività nell’azione.