Blitz dei vigili al centro massaggi, scatta la sanzione.  La Polizia locale, durante un’attività extra di controllo sugli esercizi commerciali ha rilevato un’irregolarità in un negozio gestito da cinesi.

I controlli

L’esercizio è risultato aperto e in funzione ben oltre l’orario consentito dall’ordinanza (poi recepita dal regolamento di Polizia urbana), ossia le 22. Gli agenti, su indicazione della comandante Lia Vismara, hanno monitorato le varie attività corbettesi durante un servizio serale extra, durante il quale erano impegnati sino alla mezzanotte. Un’operazione che segue quella conclusa nel mese di luglio.

Blitz dei vigili al centro massaggi, scatta la sanzione

All’interno del locale, presenti alcuni addetti in regola coi permessi di soggiorno, ma non coi titoli per esercitare, oltre ad un cliente. il centro massaggi è stato chiuso per la serata, ed è scattata la sanzione amministrativa. “Durante il controllo, gli agenti hanno rilevato anche pessime condizioni igieniche, oltre alla presenza di elementi che fanno pensare come i locali, ad uso commerciale, venissero usati anche a scopo abitativo – fa sapere il sindaco Marco Ballarini, che detiene la delega alla Sicurezza -.  Faremo le opportune segnalazioni ad Ats, finanza ed ispettorato del lavoro. I miei complimenti agli agenti”. Venerdì  13 settembre tutti i dettagli sul giornale in edicola.

Leggi anche:  Cade dalla bici: 24enne in ospedale SIRENE DI NOTTE

Leggi anche:

Attività irregolari, blitz della Polizia locale