Busto Garolfo piange una giovane vita spezzata.

Busto Garolfo piange Giovanni Fiumanò

È quella di Giovanni Fiumanò, stroncato a soli 31 anni da una malattia feroce che non gli ha lasciato scampo. Molto conosciuto in paese, dove tanti lo ricordano come “un bravissimo ragazzo”, Fiumanò aveva un passato di calciatore nelle file della Bustese, negli anni delle scuole elementari e medie. Aveva poi lasciato il pallone per dedicarsi agli studi alberghieri, grazie ai quali si era guadagnato un diploma da cuoco.

La foto sbagliata

Per un errore del quale ci scusiamo con i lettori e con gli interessati, sull’edizione cartacea di Settegiorni in edicola a partire da oggi, venerdì 28 giugno 2019, a corredo dell’articolo in cui diamo notizia della prematura scomparsa del giovane, è apparsa una foto sbagliata. Pubblichiamo qui il vero volto di Giovanni, con le condoglianze della redazione ai famigliari e a quanti gli volevano bene.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE