Carabinieri sparano ai ladri in fuga nella notte di demonica 12 maggio 2019.

Carabinieri sparano ai ladri in fuga a Castellanza

Poco dopo le 23 di domenica 12 maggio i Carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile di Busto Arsizio erano in borghese sulle tracce di una Audi grigia segnalata giada tempo. Poco dopo l’auto è stata avvistata in via Piave ferma con il motore acceso. I militari quindi, a bordo di una normale utilitaria, si sono accostati ma sono stati immediatamente speronati. A bordo dell’Audi c’era solamente un uomo. I Carabinieri sono immediatamente scesi dall’auto e, dopo essersi qualificati, hanno intimato all’autista di fermarsi. Questo è rimasto fermo al volante finché non ha ingranato la marcia e ha cercato di investire i militari. Questi hanno esploso un paio di colpi di pistola mirando alle gomme per tentare di fermare l’auto. E’ proprio in quel momento che due complici del conducente dell’Audi escono da una villetta dove stavano mettendo a segno un colpo. Per far salire in macchina i due malviventi il loro “autista” ha cercato nuovamente di investire i carabinieri così da permettere alla coppi la fuga a piedi per il bosco del Rugareto al confine fra Castellanza, Marnate e Rescaldina. I tre banditi sono riusciti a scappare e ora è caccia alla banda dell’Audi grigia. .