Casa in fiamme a Corbetta: si sono vissuti momenti di grande agitazione nel pomeriggio di ieri, sabato, quando alte lingue di fuoco si sono sollevate da un’abitazione di via fratelli Ricchini, a Corbetta.

Casa in fiamme: paura per nonna e nipotini

L’incendio è scoppiato intorno alle 17 di ieri, quando, nel giro di pochi minuti, le fiamme hanno avvolto le pareti e il tetto di un’abitazione in via fratelli Ricchini e la casa confinante. All’interno c’era una nonna con i suoi nipotini che, fortunatamente, sono riusciti a scappare prima di rimanere intrappolati. Anche i residenti della villetta a schiera vicina sono riusciti a mettersi al riparo in tempo.

Casa in fiamme: l’arrivo dei Vigili del fuoco

Non appena scattato l’allarme, sono sopraggiunti in via fratelli Ricchini i Vigili del fuoco del distaccamento cittadino, muniti di autopompa e scala. L’intervento è durato ben due ore e l’area è stata rimessa totalmente in sicurezza. Sul posto, come prevede la prassi, anche un’ambulanza e un’automedica che, fortunatamente, non hanno poi trasportato nessun paziente in ospedale. I Carabinieri hanno infine effettuato il sopralluogo di rito per tentare di ricostruire le cause dell’incendio, sicuramente di natura accidentale.

Leggi anche:  Stalker inviava foto osè e minacce via mail alla Hunziker

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE