Incredibile episodio ha visto coinvolto mercoledì scorso un ventenne in vacanza a San Teodoro in Sardegna. Il giovane era rimasto chiuso all’interno di un bar e, nel tentativo di scappare, è caduto da quattro metri di altezza.

Incidente a San Teodoro

Protagonista dell’incidente un giovane nato a Segrate ma residente a Milano in zona Città Studi. Il ventenne era entrato nel bar del locale chiudendo la porta alle sue spalle. Non riuscendo più ad aprirla, ha cercato di rientrare nel locale passando dall’esterno. Ha scavalcato il davanzale della finestra e si è avventurato lungo il cornicione. Un passo falso ed è precipitato al suolo da circa 4 metri di altezza.

In gravi condizioni

Immediato l’intervento dei soccorritori che lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Olbia dove è attualmente ricoverato in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Siniscola che hanno raccolto le testimonianze dei presenti e recuperato le immagini delle telecamere esterne all’attività commerciale.