Coppia di anziani trovata morta nella stessa notte. Avevano entrambi 83 anni, gli ultimi 50 li avevano trascorsi assieme.

Coppia di anziani trovata morta nella stessa notte

Morti nella stessa notte, uno di fianco all’altra, come avevano passato gli ultimi 50 anni, sempre insieme. Il figlio, come riferisce il GiornaledeiNavigli.it,  ha trovato i genitori senza vita così, stesi vicini sul letto, nel loro appartamento di via Giuseppe di Vittorio, quartiere Quinto Romano a Milano.

Entrambi 83 anni, sui corpi non sono stati trovati segni di violenza, nessuna ferita: i coniugi, secondo la ricostruzione più probabile, sono stati colti da un malore, forse a causa della notte di caldo e afa che ha caratterizzato la giornata di venerdì della scorsa settimana.

Il figlio 52enne, come tutti i giorni prova a chiamare a casa, il giorno dopo, ma nessuno risponde. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine e del personale medico che non ha potuto far altro che constatare il decesso della coppia.

Leggi anche:  Domani è prevista una giornata caldissima

Originari della Sicilia, i due erano a Milano ormai da una vita, sempre trascorsa insieme. Per i sanitari si tratta di morte naturale, che ha colpito entrambi nella stessa notte. Nessuna fuga di gas, nessun medicinale ritrovato vicino ai corpi. La causa più probabile è appunto il grande caldo che ha provocato un duplice malore. In accordo con i famigliari, i due anziani non verranno sottoposti all’autopsia.

TORNA ALLA HOME