Intercento dei pompieri stamattina sulla chiesa di San Giulio a Castellanza per il crocifisso pericolante.

Crocifisso pericolante a Castellanza

Quel crocifisso pericolante poteva cadere dalla cima del campanile e causare una tragedia. Per questo, stamattina intorno alle 9, i vigili del fuoco di Busto Arsizio sono intervenuti a Castellanza, alla chiesa di San Giulio, in via Matteotti. Lì, a 82 metri d’altezza, il crocifisso era vistosamente piegato e poco stabile.

Gru e autopompa

I pompieri sono giunti sul posto con un’autopompa e con gli specialisti del S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) di Milano, grazie anche all’ausilio di due autogru di un’azienda privata, hanno rimosso la croce pendente, mettendo così in sicurezza l’area. Le operazioni si sono concluse alle 13.

Le foto dell’intervento:

LEGGI ANCHE: https://settegiorni.it/cronaca/scomparso-il-bambin-gesu-di-magnano-ritrovato-poco-dopo/