Don Giuseppe Prina nelle parole del prevosto di Legnano monsignor Angelo Cairati.

“Don Giuseppe era un grande sacerdote”

Tante le attestazioni di stima e di affetto per don Giuseppe Prina, parroco del Santissimo Redentore stroncato da un malore nella mattinata di venerdì 18 maggio. Davanti alla canonica di via Barbara Melzi in queste ore si sono raccolti molti parrocchiano increduli e commossi. E’ passato anche il prevosto monsignor Angelo Cairati che ha voluto ricordare il sacerdote con queste parole: “Don Giuseppe era un brav’uomo e un grande sacerdote che si è speso tanto per la sua comunità. Sempre vicino al mondo del Palio, aveva accolto con gioia le vittorie della contrada di Legnarello nel 2015 e nel 2017. La chiamata del Signore è forse arrivata un po’ troppo presto. Ma tutti lo ricorderanno con affetto e come una grande persona, molto legata alla sua gente e alla sua parrocchia per la quale si è prodigato per oltre vent’anni”.

Leggi anche:  Mezzo pesante tampona auto: quattro minori coinvolti

Sabato il rosario, lunedì il funerale

Il funerale di don Giuseppe sarà celebrato lunedì mattina 21 maggio alle 9.30 nella chiesa del Santissimo Redentore. Sabato 19, a partire dalle 20.30, sempre nella parrocchia di via Barbara Melzi, sarà celebrato il rosario.