I Finanzieri del Gruppo di Bergamo, coordinati dal sostituto procuratore Nicola Preteroti hanno individuato una società completamente sconosciuta al Fisco. Denunciato l’imprenditore evasore totale.

Evasore totale

Come riporta GiornalediTreviglio.it, si tratta, in particolare, di una cooperativa con sede nel territorio bergamasco, amministrata da un imprenditore cinquantenne residente in Brianza.  Le investigazioni hanno permesso di scoprire che l’attività dichiarata dalla società nel settore del movimento merci era fittizia e che l’azienda era impegnata in realtà nella fornitura di manodopera ad altre imprese.

Denunciato l’imprenditore e sequestrati i beni

Al termine delle indagini l’imprenditore evasore totale è stato denunciato all’autorità giudiziaria per i reati di omessa presentazione della dichiarazione dei redditi ed IVA e di indebita compensazione. Il G.I.P. presso il Tribunale di Bergamo, dott. Vito Di Vita, ha emesso un decreto di sequestro preventivo del denaro e dei beni immobili di proprietà sia della società che del suo legale rappresentante. In esecuzione del provvedimento, i Finanzieri hanno sequestrato i conti correnti della cooperativa e dell’imprenditore, nonché diversi immobili intestati a quest’ultimo, per un valore complessivo di oltre un milione di euro.

Leggi anche:  Ecco la mappa e le foto dei ponti che fanno paura in Lombardia

IL SERVIZIO SU GIORNALEDITREVIGLIO.IT