Fanno esplodere bancomat e scappano lasciando sul posto molte delle banconote contenute nello sportello automatico.

Fanno esplodere bancomat e distruggono la filiale

Un boato nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 marzo 2019, udito anche a chilometri di distanza. E’ stato quello provocato dall’esplosione che ha distrutto la banca di via Roma a Samarate. Erano le 2.20 quando i malviventi hanno fatto saltare lo sportello. I malviventi sono fuggiti lasciando sul posto molte delle banconote contenute nello sportello automatico. Ingenti sono i danni alla filiale della banca.

Danneggiate anche molte delle banconote

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, l’esplosione è stata innescata dall’esterno della filiale e ha mandato in frantumi due delle vetrine della banca, compromettendo la bussola di ingresso e devastando anche gli uffici interni. Il bancomat è andato distrutto e con lui molte delle banconote che vi erano contenute.

Il bottino è ancora da quantificare

L’allarme è scattato subito: sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno raccolto gli elementi di indagine utili a risalire agli autori del colpo. Al momento non sarebbero stati registrati danni agli edifici. Il bottino è ancora in fase di valutazione.

Leggi anche:  Notte di codici gialli SIRENE DI NOTTE

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE