Arrestato per rapina a mano armata in flagranza di reato in una farmacia comunale.

Farmacia comunale, arrestato il rapinatore in flagranza di reato

Mercoledì sera, 14 febbraio, i carabinieri di Tradate hanno arrestato per rapina a mano armata, in flagranza di reato, un 21enne, originario del Marocco, ma residente da anni in Italia a Gornate Olona. Alle 19.00 il giovane, armato di pistola, si è introdotto all’interno della farmacia comunale Sant’Anna de l rione Ceppine di Tradate e, dopo aver puntato l’arma nei confronti della farmacista, si è fatto consegnare l’incasso, circa 800 euro, fuggendo immediatamente dopo. La vittima, nonostante fosse terrorizzata, non si è fatta prendere dallo sconforto ed ha immediatamente avvisato i carabinieri di quanto fosse appena accaduto, telefonando direttamente in caserma. Ciò ha permesso ai militari di attivarsi subito e di giungere in forze sulla zona. Sul luogo oltre alla pattuglia in servizio, sono giunti anche i carabinieri che erano presenti occasionalmente in caserma. E’ stata avviata subito una caccia all’autore della rapina nelle immediate vicinanze della farmacia.

La fuga del rapinatore

Nelle campagne adiacenti uno dei militari ha notato in lontananza una sagoma che si allontanava nel buio. Allertati gli altri commilitoni, è iniziato subito un inseguimento a piedi che è proseguito con lo scavalcamento di un muro di cinta e si è concluso con un vero e proprio placcaggio da parte del carabiniere in corsa.

Leggi anche:  Tensione in Vincenziana, migrante al Pronto soccorso

L’arresto del 21enne

Bloccato anche con l’aiuto degli altri militari inseguitori, il rapinatore è stato subito perquisito. Addosso gli è stata trovata la pistola utilizzata per commettere la rapina e nello zaino il denaro contante rubato poco prima. Successivamente è stato accertato
che l’arma era una pistola a salve priva del tappo rosso, ma identica a un’arma vera. Il 21enne è stato quindi dichiarato in arresto, accompagnato in caserma, fotosegnalato e tradotto in carcere ove permarrà a disposizione della magistratura.