Ferito a colpi di falce durante una lite per motivi di gelosia.

Ferito a colpi di falce ad Abbiategrasso

Tra loro c’era già della ruggine, dovuta a motivi sentimentali extraconiugali,  i vecchi dissidi sono sfociati in una aggressione a colpi di falce. E’ successo nella serata di venerdì 6 settembre 2019 ad Abbiategrasso. Protagonisti della vicenda due fratelli e un loro cugino originari del Salvador.

L’aggressione in via Folletta

Stando a una prima ricostruzione, i due cugini si trovavano in un cortile in via Folletta a bere in compagnia di un italiano di 57 anni evaso dai domiciliari quando, attorno alle 22, sul posto è arrivato il fratello di uno dei due salvadoregni. L’uomo, ubriaco, ha tentato di colpirli con una falce.

Le ferite, la corsa in ospedale e l’arresto

Il 57enne è intervenuto per primo rimanendo leggermente ferito, poi il cugino dei due fratelli ha colpito alla schiena con la falce uno dei due, che è stato trasportato all’ospedale Humanitas. Le sue condizioni non sono gravi. Gli altri due salvadoregni si trovano ora in carcere in attesa del processo per direttissima, mentre l’italiano è stato denunciato per evasione.

Leggi anche:  Lettera al sindaco: "I costi delle affissioni mettono in difficoltà le associazioni"

 

LEGGI ANCHE: Lite a colpi di accetta, 34enne in fin di vita

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE