“Foglia di fico anacronistica”… e la tolgono dalla statua.  E’ accaduto in villa Arconati, a Bollate. Due visitatori hanno chiesto spiegazioni circa la mancata nudità della statua di Tiberio, in quanto «nudo classico che non doveva essere coperto», vestita con la classica foglia di fico in bronzo alle parti intime.

Foglia anacronistica ma “utile”

«La foglia stava lì dall’800. E’ stato deciso in alcune occasioni di ricollocarla perché in passato ad alcuni visitatori questa nudità ha infastidito. La Fondazione decide quindi in alcuni momenti di coprire la statua per non urtare la sensibilità di chi magari è di altre religioni e di età infantile», è stato loro risposto.

Smascherati i contestatori

Il personale della villa ha poi notato l’assenza della foglia e ha effettuato una chiamata per chiedere l’intervento dei Carabinieri. che hanno avuto un colloquio con i due sospettati, da cui è poi emerso il loro intento iniziale di voler mettere in scena un gesto puramente dimostrativo. Sul giornale in edicola i dettagli e l’epilogo della vicenda a dir poco curiosa…