Folle inseguimento della Polizia locale dalla rotonda di via Albisetti fino a Cislago.

Auto senza assicurazione, folle inseguimento in Varesina

Cento all’ora, incuranti del traffico, delle rotonde e del minimo rispetto del codice stradale, braccati dalla volante della Polizia locale di Tradate. Dalla rotonda di via Albisetti a al confine tra Mozzate e Cislago in meno di 10 minuti, fortunatamente nessun ferito e nessun incidente venerdì scorso. L’allarme è scattato col passaggio di una Lancia Y10 sotto alle telecamere del varco lungo la Varesina, che ne avevano rilevato l’assicurazione scaduta) e il rifiuto dei suoi occupanti di fermarsi all’alt della pattuglia posta poco prima della rotonda di via Albisetti.

Blocco forzato, partita la corsa

Vista la paletta degli agenti della Polizia locale il conducente, a bordo della Y10 con un altro uomo, invece di frenare ha premuto sull’acceleratore. La fuga è così iniziata in via Piave e lungo il viale Marconi, superati ad alta velocità, e continuata in Varesina non prima di aver percorso contromano la rotonda della stazione di Abbiate. Diversi sorpassi azzardati e invasioni di corsia, un secondo posto di blocco predisposto dagli agenti di Locate Varesino avvisati dal comando tradatese forzato e la corsa che continuava a 100 all’ora  fino a Mozzate, nonostante alcuni leggeri scontri con auto e autocarri lungo la strada.

Leggi anche:  Morte sorelle Agrati, domani l'interrogatorio del fratello arrestato

Fuga nei campi

In pochi minuti i due fuggitivi, forse irregolari sul territorio, sono così arrivati alla rotatoria la confine tra Mozzate e Cislago, presa anche questa in contromano. I due hanno quindi abbandonato lì l’auto continuando la fuga a piedi nei campi di grano a lato strada. Inutile il tentativo degli agenti di raggiungerli a piedi, gli occupanti dell’auto sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Tornati al comando, sono iniziate le indagini: al momento si sa solamente che la Y10, sequestrata, risulta intestata a un marocchino di La Spezia.

LEGGI ANCHE: Pusher arrestato dopo inseguimento tra Saronno e Caronno