Fumo a Brienno, sul lago di Como, a pochi chilometri da un’altra località di villeggiatura vip, Laglio (ormai da anni associata a George Clooney).  L’episodio è successo all’esterno della villa di Mauro Icardi, capitano dell’Inter. Tutta colpa di Nora Colosimo, madre della moglie del calciatore, Wanda Nara (nella foto col campione), forse la figura femminile legata al mondo del calcio più nota in questo momento a livello planetario.

Fumo a Brienno fiamme all’esterno della villa di Mauro Icardi

L’allarme è scattato due giorni fa, mercoledì 30 gennaio 2019, intorno alle 11 di mattino. Le fiamme sono divampate dall’esterno della villa del campione dove (lo si è appreso solo oggi, venerdì 1 febbraio 2019) la suocera di Icardi ha acceso un fuoco per liberarsi da sterpaglie e alcuni mobili.

Il piccolo rogo però generato molto fumo e alcuni vicini hanno allertato i Vigili del fuoco che si sono precipitati sul posto. La situazione, per fortuna, è sempre stata sotto controllo e non ha creato particolari problemi.

Leggi anche:  Si sdraia sui binari e aspetta che il treno lo investa, morto 23enne

Ad agosto l’acquisto della casa

Lo scorso agosto Wanda Nara, moglie dell’attaccante nerazzurro, ha annunciato sui social network l’acquisto della loro nuova casa sul lago di Como.  “La casa dei miei sogni” l’ha definita la donna su su Instagram postando un foto dei suoi figli che giocano in un giardino in riva al lago (QUI I DETTAGLI)