Guardia e cassiere fanno la spesa gratis ma finiscono in manette. Nei guai un cesanese di 51 anni, dipendente della società di sicurezza Mondialpol come guardia non armata. Verso le due della scorsa notte è stato arrestato dopo aver fatto la spesa gratis al Carrefour di Rho con l’appoggio di un cassiere.

La spesa gratis durante il turno di notte

Erano le 2.00 quando la volante del commissariato della Polizia di Stato di Rho Pero è stata inviata al supermercato di via Pietro Mascagni perchè gli addetti alla sicurezza dell’esercizio commerciale avevano sorpreso due uomini che avevano nascosto delle merce all’interno di due autovetture.

Gli addetti alla sicurezza avevano riconosciuto un uomo, a loro noto per essere stato impiegato come guardia in altri punti vendita del gruppo Carrefour, entrare all’interno del punto vendita e riempire il carrello di prodotti. Una volta uscito, senza passare dalla cassa e senza fare scattare l’allarme anti taccheggio, il cesanese aveva raggiunto la sua auto nel posteggio e aveva caricato la spesa nel bagagliaio.

Leggi anche:  Rubano al supermercato, all'arrivo dei carabinieri pagano

Il cesanese ha agito con la complicità di un dipendente

L’uomo, con la divisa della società di vigilanza privata Mondialpol indosso, era quindi rientrato di nuovo nel supermercato e aveva riempito un secondo carrello. Questa volta, la spesa era finita nel bagagliaio di una seconda auto. Quella del suo complice, il cassiere, un 33enne di Trezzano sul Naviglio che aveva fatto oltrepassare la linea anti taccheggio al cesanese senza farlo passare dalla cassa.

Recuperati i prodotti sottratti al supermercato

Nei bagagliai delle due auto i poliziotti hanno trovato tutti i prodotti asportati dal supermercato, per un valore complessivo di 350 euro. Sono stati restituiti agli addetti alla sicurezza. I due complici sono stati accompagnati negli uffici del commissariato di Rho Pero e sono stati arrestati per furto aggravato e continuato in concorso tra loro. Ora si trovano nel carcere di San Vittore di Milano.