Guida auto senza assicurazione e già sequestrata, la Polizia locale di Castano Primo gli revoca la patente e aliena il mezzo.

Guida auto senza assicurazione: ecco cos’è successo

 Due sovrintendenti appartenenti al Comando Polizia locale di Castano Primo, durante un servizio di controllo stradale con il sistema targa scanner, hanno individuato un veicolo sul quale risultavano anomalie sulla copertura assicurativa. Nel procedere al controllo di tutti i documenti, il conducente è poi risultato privo della carta di circolazione e della copertura assicurativa. Inoltre, è emerso che il mezzo era stato già recentemente posto sotto sequestro proprio per mancanza dell’assicurazione obbligatoria. L’uomo, incurante delle possibili conseguenze, aveva provveduto a rimuovere i sigilli posti sul mezzo e a tornare a guidarlo.

La multa

Nei confronti del guidatore, così, gli agenti della Polizia locale hanno provveduto a comminargli una multa per violazione del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, reiterata nel biennio che prevede il pagamento di 1.736 euro, 5 punti di decurtazione ed il ritiro della patente.

Leggi anche:  Sicurezza stradale, diplomi per i bimbi delle scuole di Cerro e Cantalupo FOTO

La revoca della patente e la confisca dell’auto

Inoltre, per il recente inasprimento del CDS a tutela degli utenti della strada, è stata revocata la patente di guida dell’uomo, elevata una sanzione pecuniaria di 3.976,50 euro, ed il mezzo alienato, quindi nell’immediatezza confiscato e trasportato presso il custode-acquirente a cui sarà trasferito di proprietà. La Polizia locale informa che rigide regole personali sono state introdotte sia per chi  ha la custodia del mezzo, sia a carico di chi si rifiuta di trasportare o custodire un veicolo sequestrato.

LEGGI ANCHE: Furto in un negozio: Polizia locale e Carabinieri fermano l’autore