Il bilancio dell’incendio della palazzina a Busto Arsizio esploso ieri sera.

Incendio della palazzina a Busto, dieci in ospedale

Quattordici appartamenti dichiarati inagibili e dieci persone in ospedale intossicate dal fumo. E’ il bilancio dell’incendio divampato nella serata di eri, venerdì 25 ottobre, in via Castelfidardo a Busto Arsizio. Ancora in fase di accertamento le cause dell’incendio nato in un appartamento del quinto piano. Sul posto erano intervenuti quattordici Vigili del Fuoco dalle sedi di Busto/Gallarate, Somma Lombardo e Varese con quattro mezzi: due autopompe, un autobotte e un’autoscala.

Palazzina evacuata

La palazzina era stata evacuata. Alcune persone erano state fatte scendere dalle scale condominiali con gli appositi “cappucci di evacuazione” che permettono di respirare nonostante il fumo, altri invece con l’aiuto dell’autoscala. Al termine delle operazioni, in dieci sono stati trasportati in ospedale: uno in codice giallo a Legnano, gli altri in codice verde negli ospedali di Busto, Castellanza e Gallarate. A differenza di quanto trapelato nei primi attimi dell’intervento, nessuno dei Vigili del Fuoco accorsi sul posto è rimasto ferito.

Leggi anche:  Auto ribaltata in via Zaroli, serata di paura FOTO

LEGGI ANCHE: Incendio in una palazzina a Busto Arsizio