Un caso di bullismo nella scuola di Vermezzo e una supplente decide di presentare le dimissioni.

Bullismo nella scuola: i fatti

All’uscita dalle medie dell’istituto Rodari di Vermezzo un ragazzo ripetente di terza, residente a Zelo, ha aggredito un alunno al primo anno, già preso di mira da giorni. Nel tentativo di sedare l’aggressione, ne avrebbe fatto le spese anche una insegnante. Su di lei il ragazzo più grande ha rivolto la sua rabbia con minacce. Quindi la professoressa, supplente, ha rassegnato le dimissioni.

Le conseguenze

L’episodio ha avuto delle conseguenze: i genitori della vittima hanno chiesto un incontro con il sindaco Andrea Cipullo, a cui si sono presentati assieme ad altri papà e mamme. Sarebbero stati messi sul tavolo altri episodi di bullismo più o meno gravi ad opera del medesimo ragazzo.

Il servizio completo su Settegiorni Magenta-Abbiategrasso in edicola da oggi, venerdì 17 novembre.