Intossicati da monossido nella loro casa di Rescaldina.

Intossicati da monossido in via Gramsci

Una famiglia di quattro persone è stata ricoverata in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. E’ successo lunedì sera 29 ottobre in un’abitazione di via Gramsci a Rescaldina. Poco prima delle 22.30 tutti i componenti del nucleo famigliare hanno accusato un lieve malore e sono stati soccorsi dalle ambulanze inviate dal 118. Il padre 35enne e la figlia maggiore, 5 anni, sono stati trasportati in codice giallo all’ospedale di Legnano, la madre 33enne e la figlia minore, 3 anni, sono state accompagnate invece al nosocomio di Busto Arsizio, anch’esse in codice giallo. Nessuno di loro è in pericolo di vita.

Piombato il contatore del gas, sotto sequestro la caldaia

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione cittadina, i vigili del fuoco di Legnano, personale di Amga che ha piombato il contatore del gas e l’Ats che piomberà e sequestrerà la caldaia.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE