Investito davanti all’Esselunga di Solaro, sulla Monza-Saronno: muore poco dopo l’arrivo in ospedale a 66 anni.

Investito davanti all’Esselunga: muore a 66 anni

Domenico Zema, 66 anni, stava attraversando la Provinciale, giovedì sera, 7 novembre, intorno alle 19.15, quando è stato investito da un’auto in transito. L’impatto è stato pesantissimo e il 66enne è stato sbattuto violentemente sull’asfalto. Le sue condizioni sono infatti apparse da subito molto gravi e sul posto sono accorsi un’ambulanza, un’automedica e i carabinieri. Zema, residente in via Edison, poco distante dal luogo del tragico incidente, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano.

La notizia del decesso

A breve distanza dal ricovero in ospedale, a Solaro, città natale di Domenico Zema, è giunta la notizia della sua morte. A nulla sono purtroppo valsi sia le manovre salvavita effettuate direttamente sul posto dell’investimento dai soccorritori della Croce rossa, sia il ricovero d’urgenza nell’ospedale milanese. Domenico Zema era molto conosciuto a Solaro ma anche nel territorio limitrofo: era infatti un docente in pensione del Pacle di Limbiate, dove per molto tempo ha insegnato tecnica ed economia aziendale.

Leggi anche:  Ciclista ubriaco finisce contro un'auto, denunciato: cinque volte oltre il limite

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE