Un improvviso malore ha strappato alla vita il parà di Saronno Aldo Falciglia.

Addio al presidente dei parà

Un malore nella notte, non c’è stato nulla da fare per il 59enne Aldo Falciglia. Commercialista e presidente dei parà, colonna della sezione cittadina e fondatore del gruppo subacqueo, volto notissimo a Saronno e Tradate anche per il suo impegno costante per la comunità. Organizzatore e anima di tanti eventi in città, come la Befana Paracadutisti, e impegnato in prima linea con i commilitoni nelle iniziative del saronnese. Solo ieri mattina, Falciglia era stato presente all’addio a un caro amico, Fausto Pagano, scomparso martedì.

addio aldo falciglia saronno

“Sull’attenti davanti al tricolore”

Tra i tanti a ricordarlo anche il consigliere comunale Francesco Banfi: “Alto, portamento fiero, corpo atletico, sguardo deciso, stretta di mano presente. Sull’attenti davanti al tricolore. Per me Aldo Falciglia ha sempre rappresentato un po’ l’idea ‘del militare’. Ed era così anche in occasione delle celebrazioni per il 2 giugno, ultima volta che ci siamo visti. La notizia del suo decesso mi ha scombussolato al punto da non riuscire a crederlo tanto è inaspettata. Ha sicuramente raggiunto, tra gli altri, i caduti e il loro ricordo che ha tante volte omaggiato e difeso, consapevole che è grazie al loro sacrificio che ciascuno di noi ogni può dire, come italiano, ogni giorno alla vita il proprio ‘presente’. Aldo risponde oggi il proprio ‘presente’ all’appello che toccherà a ciascuno di noi e ho la certezza che stavolta saranno presenti molti ad accoglierlo chiamandolo fratello”.

Leggi anche:  Busto Garolfo piange una giovane vita spezzata

LEGGI ANCHE: Lutto a Uboldo e Saronno, addio a Fausto Pagano