Un ragazzo di 22 anni, residente a Magenta, è stato picchiato sabato notte in stazione da un kosovaro.

Picchiato per una sigaretta

Un egiziano classe 1997 che risiede in città è stato aggredito da D.L., kosovaro classe 1990 di Sedriano, con precedenti penali. Quest’ultimo ha chiesto all’egiziano una sigaretta e, siccome lui ha risposto che non ne aveva, ha insistito e poi lo ha aggredito, provocandogli ferite guaribili in 25 giorni. L’uomo è stato soccorso da un’ambulanza e poi dai carabinieri, che hanno rintracciato il kosovaro.

Aggressore denunciato

L’uomo è stato denunciato a piede libero per aggressione e anche per danneggiamento, visto che ha dato in escandescenze anche una volta portato in caserma.

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE