E’ successo stamattina all’Esselunga di Abbiategrasso.

L’allarme al microfono: “C’è un medico in corsia?”

Attimi di paura ma tutto si è risolto per il meglio all’Esselunga di Abbiategrasso. Poco prima delle 13, una bambina di 11 anni ha accusato un malore mentre si trovava a fare la spesa con i genitori. Subito sono stati chiamati i soccorsi, ma l’interfono del centro commerciale, solitamente usato per annunciare l’apertura di una cassa, è stato provvidenziale. Gli addetti dell’Esselunga hanno chiesto dal microfono se vi fosse un medico all’interno della struttura. E c’era. E’ stato lui a giungere per primo sul posto e prestare le prime cure alla bambina in attesa dell’ambulanza.

LEGGO ANCHE: Malore al supermercato: dipendente “eroe”salva bimba di 8 mesi