Mega incendio ad Abbiate nella serata di lunedì 25 marzo 2019.

In fiamme il Parco Pineta

Un terribile incendio è divampato poco fa nella zona del cimitero di Abbiate. Le fiamme, visibili anche a distanza, stanno allarmando la città e il quartiere. Il rogo sta interessando la zona a confine tra Abbiate e Locate Varesino, lambendo la chiesetta della Madonna delle Vigne. Fumo e fiamme stanno invadendo l’area boschiva e il forte vento che sta soffiando forte non aiuta le operazioni di spegnimento. I Vigili del fuoco, le guardie del parco, le prociv, ma anche carabinieri, Polizia locale tutti sono mobilitati.

Le fiamme stanno divorando il Parco Pineta ad Abbiate- Locate

 “E’ terribile”

“E’ impressionante il parco sta bruciando, il rogo sta distruggendo il nostro polmone verde, è terribile ”, afferma un tradatese guardando il rogo che divampa in maniera impressionante alle spalle della chiesetta di Abbiate. Un rogo che ricorda la tragedia accaduto pochi mesi fa nel parco di Varese.  Le operazioni di spegnimento sono complicate, attualmente sta soffiando un vento fortissimo.

Leggi anche:  Tolleranza zero per gli incivili a Gudo Visconti

AGGIORNAMENTI

Il vento continua a soffiare forte. Il fronte del fuoco si è esteso parecchio e si sta spostando nel cuore del parco Pineta. La zona di Locate è salva. “Grazie all’intervento tempestivo delle squadre dei Vigili del fuoco e degli uomini della nostra Protezione civile l’incendio non si è propagato verso Locate”, dichiara il sindaco di Locate Daniela Grimoldi che informata ha subito fatto un sopralluogo nella zona critica. “Purtroppo la conta dei danni non sarà felice per il nostro Parco Pineta”, continua Grimoldi che sta seguendo passo a passo le operazioni.

Intanto ad Abbiate i Vigili del fuoco, i volontari antincendio, le Prociv, la Polizia locale e carabinieri continuano a lavorare. Il vento non aiuta, anzi, ma la situazione migliora minuto dopo minuto. L’emergenza è sempre alta. Il rogo non starebbe lambendo le abitazioni, anche se in via precauzionale le famiglie residenti in via Calabria erano state evacuate.