Mistero a Cisliano: nella notte tra domenica e lunedì due coniugi di 82 anni sono usciti fuoristrada con l’automobile. Ieri mattina la donna è stata ritrovata poco dopo le 8 in stato di ipotermia e disorientata. Ancora disperso il marito.

LEGGI ANCHE: Donna in un canale a Cisliano: ancora disperso il marito LE FOTO

Mistero a Cisliano: ancora disperso il marito

Ancora nessuna traccia di Pierfranco Steffenini, l’uomo di 82 anni uscito fuori strada con l’auto nella notte tra domenica e lunedì in territorio di Cusago. A bordo della vettura anche la moglie, sua coetanea. La donna è stata trovata in stato confusionale nei pressi di una roggia. Del marito invece ancora nessuna traccia. Le ricerche coordinate dai Carabinieri di Corsico con i colleghi di Abbiategrasso e coadiuvati dai vigili del fuoco di Milano e dalla  Protezione civile e l’utilizzo di droni e cani molecolari sono riprese questa mattina, dopo che le condizioni climatiche e ambientali hanno reso impossibile qualsiasi attività nella notte. Nel frattempo la moglie, ricoverata al Niguarda, non è più in pericolo di vita. Le sue condizioni di salute sono migliorate notevolmente.

Leggi anche:  Ricatti a sfondo sessuale e minacce: vittima un parroco della Val Brembana, che ha denunciato

La ricostruzione è ancora un giallo

L’uomo dopo l’1 di notte si è presentato in Cascina Roncaglia a Cisliano con il cane per chiedere aiuto. Nonostante i residenti si fossero proposti di soccorrerlo recuperando l’auto con un trattore, Steffenini si è nuovamente allontanato nella notte da solo. Nel frattempo gli abitanti della cascina hanno allertato i carabinieri. Ma solo con le prime luci dell’alba è stato possibile rintracciare l’anziana, trovata in stato confusionale nei pressi di una roggia, ed il cane, poco distante. Nel frattempo, del marito non c’era più traccia. E sono ora due le notti trascorse dalla scomparsa.

AGGIORNAMENTO DI MERCOLEDI’ 15 GENNAIO: il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato in una canale senza’acqua a Bareggio.