Trentanove anni, origine tarantina e padre di famiglia. Lutto per la morte sul lavoro dell’operaio dell’ORSA di Gorla Minore.

Morto sul lavoro all’ORSA

Si chiamava Davide Misto l’operaio che ieri è deceduto, schiacciato da due rulli, mentre si trovava al lavoro nello stabilimento ORSA di Gorla Minore. Originario di Taranto, il 39enne viveva da alcuni anni a Marnate, dove si era trasferito cercando lavoro con la sua famiglia e i suoi due figli, un 14enne e una bimba di tre anni. Serio, riservato, un gran lavoratore, che ai figli e al lavoro ha dedicato la sua vita, insieme alla passione per la bicicletta.

Aperta un’indagine

Tutti i rilievi sull’incidente mortale di ieri sono ora contenuti in un fascicolo aperto dalla Procura per omicidio colposo. Fascicolo che dovrebbe veder indagati, se non altro come atto d’ufficio per permettere le indagini, i vertici dell’azienda e i responsabili della sicurezza. Le indagini cercheranno di chiarire se siano state rispettate tutte le misure di sicurezza. Anche perchè non è il primo incidente avvenuto nello stabilimento, già a luglio un altro operaio era rimasto ferito mentre lavorava all’interno dello stabilimento.

Leggi anche:  Carabinieri intimano l'alt, lui li aggredisce: arrestato

LEGGI ANCHE: Gravissimo infortunio sul lavoro a Gorla Minore: morto 39enne FOTO