Moto in fiamme dopo lo schianto: un centauro di 39 anni è stato trasportato d’urgenza in elisoccorso all’ospedale Nigurda di Milano dopo l’incidente avvenuto questa mattina, 30 marzo, alle 8 in via Libertà a Lazzate.

Moto in fiamme: grave 39enne di Rovellasca

Non sono chiare le cause dell’incidente avvenuto questa mattina alle 8 in via Libertà a Lazzate, ma un motociclista di 39 anni è finito contro un’auto guidata da una donna di 76 anni. Secondo una prima ricostruzione, il motociclo MV Augusta Brutale, condotto da un 39nne residente a Rovellasca, mentre stava percorrendo via Libertà proveniente dal centro cittadino in direzione Lentate sul Seveso, ha colliso frontalmente con l’autovettura condotta da una 76enne residente Lazzate, coniugata, pensionata, che aveva svoltato a sinistra immettendosi in via Libertà.  A seguito del violento impatto la moto ha anche preso fuoco e il giovane è stato avvolto dalle fiamme. Immediatamente sono sopraggiunti i soccorsi sulla strada che collega Lazzate a Lentate sul Seveso, all’intersezione con via Kennedy, ma, considerata la gravità dell’incidente, è stato richiesto l’intervento di un elisoccorso partito da Milano, che ha poi trasportato il 39enne in gravissime condizioni al centro ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano, dove è stato ricoverato con prognosi subordinata ad accertamenti clinici tuttora in corso. Il 39enne resta in percolo di vita. I Vigili del fuoco del distaccamento di Lazzate hanno contribuito a spegnere le fiamme, concentrandosi immediatamente su quelle che avvolgevano il motociclista, mentre i Carabinieri della Compagnia di Seregno hanno effettuato il sopralluogo di rito e chiuso la strada provinciale per agevolare i soccorsi e la ricostruzione della dinamica. La donna alla guida dell’auto è invece stata trasportata in ospedale in codice giallo all’ospedale di Saronno.

Leggi anche:  "La sinistra vuole bloccare l'ammodernamento della città"

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE