Sabato sera di controlli nei luoghi della movida notturna da parte della Polizia di Stato e della Finanza.

Movida notturna, 6mila euro di sanzioni

Quattro locali controllati tra Varese e Venegono Inferiore, 98 clienti identificati e 5.887 euro di sanzioni amministrative. Sono i numeri dell’attività svoltasi sabato sera da parte del personale della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra di Polizia Amministrativa e della Guardia di Finanza. Le infrazioni maggiormente riscontrate e contestate dagli uomini della Squadra Amministrativa sono state, come spesso accade, la mancanza di etilometri nei locali che somministrano bevande
alcoliche, la mancata comunicazione dell’orario adottato da parte dell’esercizio commerciale e la
violazione delle prescrizioni presenti nella licenza.

Droga, alcol ai minori e violazione delle normative antincendio

Non ci sono solo sanzioni  tra i risultati dei controlli della movida notturna. Due persone sono state segnalate alla Prefettura di Varese per  violazioni amministrative in materia di sostanze stupefacenti. Due dei titolari degli esercizi controllati sono stati denunciati per violazione della normativa antincendio e per quello decisamente allarmante della somministrazione di bevande
alcoliche a minori di anni 16.

Leggi anche:  Rubano al Destriero, arrestati tre romeni