Muore nel rogo della sua casa a Castiglione Olona.

Muore nel rogo della sua abitazione

Tragedia a Castiglione Olona nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 dicembre 2018. Un uomo di 49 anni, Stefano Amicarelli,  ha perso la vita tra le fiamme che bruciavano la sua abitazione in via Papa Giovanni XXIII. L’incendio, scoppiato per cause accidentali intorno all’1, ha completamente distrutto la casa.

Stava tentando di domare le fiamme

Il proprietario ha cercato di domare le prime fiamme, ma per una tragica fatalità è rimasto bloccato in un angolo del piano terra, perdendo la vita.

I genitori sono riusciti a mettersi in salvo

Incolumi invece i genitori del 49enne. La coppia di coniugi infatti è riuscita ad abbandonare per tempo l’appartamento.

Sul posto stanno ancora lavorando i Vigili del fuoco

I Vigili del fuoco sono intervenuti con diversi automezzi: 8 squadre con un totale di 20 pompieri. Spento il rogo, stanno mettendo in sicurezza l’area. La strada è stata chiusa sia al traffico che ai pedoni.

Leggi anche:  Guido Migliavacca scomparso da casa, ricerche anche sui treni

Chi è la vittima

Il geometra Stefano Amicarelli è il fratello del comandante della Polizia Locale di Castiglione Olona, Maurizio Amicarelli e dell’ex Consigliere Comunale Andrea Amicarelli. L’uomo era molto conosciuto in città. Il suo studio era nella stessa casa che è andata a fuoco.

LEGGI ANCHE: Muore nel rogo di casa: bloccato nel suo garage