Nascondeva illegalmente denaro: nigeriana fermata a Malpensa. I militari della Guardia di Finanza di Malpensa, nell’ambito delle attività finalizzate, tra l’altro, al contrasto del fenomeno illegale del traffico transfrontaliero di valuta, nei giorni scorsi hanno sottoposto a controllo una passeggera in partenza per Lagos (Nigeria) via Istanbul (Turchia).

Nascondeva denaro non dichiarato

La cittadina nigeriana, una cinquantunenne residente in provincia di Torino, alla domanda di rito se trasportasse al seguito denaro, titoli o valori mobiliari eccedenti il consentito,
rispondeva di avere con sé meno di 3.000 euro. I militari della Guardia di Finanza, unitamente ai funzionari della locale Agenzia delle Dogane, effettuavano il controllo del bagaglio a mano al seguito della passeggera rinvenendo, al suo interno, oltre 5.000 euro. Poiché la passeggera mostrava palesi cenni di nervosismo, eccessivi per un controllo di routine, i militari decidevano di ispezionare anche il bagaglio stivato, all’interno del quale venivano rinvenuti quasi 30.000 euro che la stessa tentava di sottrarre ai controlli di rito.

Soldi in un dvd

Particolare è risultata la modalità di occultamento del denaro: lo stesso, infatti, era celato all’interno di un lettore dvd, ma i militari del Corpo riuscivano comunque ad individuare
l’ingente somma di denaro procedendo, nell’immediatezza, alla contestazione di una sanzione pari a quasi 4.000 euro.