Sindaco e assessore hanno incontrato i residenti delle vie interessate dai lavori.

Nuovo cantiere a Cerro, il sindaco rassicura i residenti

In pochi mesi la zona oltre autostrada delle vie Fermi, Bellini e limitrofe si trova ad avere un nuovo cantiere con lavori pubblici.
Sicuramente nelle intenzioni la pista ciclabile, come il nuovo collettore sotto il ponte autostradale di via Marelli, sono stati pensati per portare benefici e sono opere pensate per migliorare la vita ed i servizi ai cittadini del nostro paese, ma altrettanto inconfutabile il fatto che un cantiere con ruspe, camion e tanti operatori possa portare problematiche.

Il sindaco Berra e l’assessore Foderaro

“Inoltre, essendo questo progetto sovracomunale e definitivamente approvato da precedenti amministrazioni, il nostro ruolo può solamente limitarsi a trovare soluzioni viabilistiche e in ordine alla cronologia dei lavori approvati –  dichiara il sindaco Nuccia Berra – Abbiamo quindi deciso di convocare i cittadini delle vie interessate dai lavori e, memori dei problemi di traffico della scorsa estate, analizzare con loro le proposte di viabilità di cantiere”.
“Una viabilità quella della zona già critica, che necessiterebbe di un approfondimento e di un cambiamento sperimentale che abbiamo intenzione di provare proprio durante questi mesi”, aggiunge l’assessore Antonio Foderaro.

Leggi anche:  Brucia la cantina in un cantiere di Legnano

Un dovere incontrare i residenti

“Incontrare i cittadini é un dovere e, in questo caso, sono ancora più soddisfatta perché ho trovato persone propositive che hanno interagito con i tecnici comunali per migliorare le proposte sul tavolo e ci siamo lasciati con la promessa di analizzare la situazione ed i cambiamenti momentanei e sperimentali. Se tecnici comunali, Polizia Locale e cittadini riterranno migliore della situazione esistente la nuova viabilità deriverrà definitiva”.

I lavori a giorni

“I lavori inizieranno a giorni e il progetto non poteva essere modificato. L’unica opportunità che avevamo, come nuovi amministratori, era mitigare i possibili disagi nella zona.
Per questo ho accolto di buon grado la proposta del Sindaco di incontrare i residenti.
Abbiamo accolto le proposte dei cittadini e ci siamo annotati le loro segnalazioni.
Sarà nostra cura agire per risolvere i problemi”, concude l’assessore.