Omicidio di Erbusco: arrestata una donna. E’ la 43enne Chiara Alessandri, originaria di Rho, disoccupata, separata, madre di tre bambini.

Omicidio di Erbusco, donna carbonizzata

Per l’omicidio di Stefania Crotti c’è una persona in arresto. Gli inquirenti hanno stretto il cerchio intorno al caso della donna trovata completamente carbonizzata venerdì pomeriggio a Erbusco, al confine con Adro, nel Bresciano. La donna era scomparsa nel pomeriggio di giovedì e il giorno dopo c’è stato il tragico ritrovamento. La Crotti sarebbe stata prima uccisa a martellate in un garage ora posto sotto sequestro e poi, probabilmente sul luogo del ritrovamento, bruciata. Il movente dovrebbe essere passionale. Dopo un lungo interrogatorio, i Carabinieri di Brescia l’hanno arrestata.

Il rapporto extraconiugale

Chiara Alessandri, ora indagata per omicidio, aveva avuto una relazione col marito della vittima, che poi si era interrotta per la decisione di quest’ultimo di tornare con la moglie.

La posizione del marito

Sembra invece essere completamente estraneo ai fatti il marito della Crotti, Stefano Del Bello, che immediatamente ne aveva denunciato la scomparsa nel pomeriggio di giovedì quando, dopo il lavoro, erano state perse le tracce della donna.

Leggi anche:  Rho: Contesta una multa, il Giudice gli risponde dopo 9 anni

VAI ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE