Pastore si perde tra Castano Primo e Nosate, ritrovato a Turbigo.

Pastore si perde, momenti di apprensione

Doveva accudire un gregge ma di lui non c’era più traccia. Le ricerche sono durate tutta una giornata, fino al lieto fine: l’uomo è stato ritrovato questa mattina, mercoledì 9 gennaio, a Turbigo. In campo si sono visti gli agenti della Polizia locale e i carabinieri della Compagnia di Legnano che alla fine hanno trovato l’uomo, che si era perso.

La segnalazione, le ricerche e il lieto fine

A dare l’allarme è stato il titolare degli animali, che l’uomo doveva accudire nella zona sul confine tra Castano Primo e Nosate. Ha fermato una pattuglia della Polizia locale di Turbigo e gli ha detto che il pastore, che risiede in provincia di Bergamo, era di fatto sparito. Era la mattina di martedì 8. I documenti erano rimasti vicino agli animali, al cellulare non rispondeva nessuno. Così sono partite le ricerche.
E sono stati proprio Polizia locale e carabinieri a trovarlo questa mattina: il pastore si trovava all’esterno di un bar nel centro di Turbigo. Da quello che si è potuto appurare, si era perso e stava cercando informazioni per ritrovare il suo gregge.

Leggi anche:  Meningite, muore ragazza di 24 anni ricoverata a Saronno

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE