Persona agitata chiusa in casa segnalata in via Manzoni a Canegrate: sul posto carabinieri e pompieri, ma nell’abitazione non c’era nessuno.

Persona agitata chiusa in casa

La richiesta di soccorsi segnalava la presenza di un soggetto agitato che si era chiusa in casa. Così sul posto sono arrivati forze dell’ordine e pompieri. Una volta aperta la porta si è constatato che però all’interno non vi era nessuno.
E’ quanto successo ieri sera, giovedì 2 maggio 2019, a due passi dal centro cittadino di Canegrate. La chiamata al 112 parlava di una persona all’interno di un’abitazione di via Manzoni, a fianco del noto locale Marylins.
In pochi istanti è arrivata sul posto la pattuglia dei carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Legnano e i Vigili del fuoco del distaccamento legnanese. Pompieri e militari, una volta aperta la porta, hanno verificato che all’interno non vi era nessuno.
persona agitata chiusa in casa

TORNA ALL’HOME PAGE DI SETTEGIORNI PER LE ALTRE NOTIZIE