Pianta sradicata dal vento a Cuggiono.

Pianta sradicata, nuovi danni dovuti al maltempo

Nuovi danni a Cuggiono dovuti al maltempo. Nel tardo pomeriggio di giovedì 9 agosto il forte vento ha sradicato una pianta del parco di Villa Annoni, facendola crollare su via Magenta con parziale abbattimento del muro di recinzione del parco e invasione della carreggiata della via stessa. Cadendo, la pianta ha toccato anche i cavi aerei delle linee degli impianti di illuminazione pubblica con interruzione della corrente elettrica in zona.

Sul posto vigili del fuoco e tecnici dell’Enel

Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco che hanno rimosso la pianta e messo in sicurezza la parte di strada interessata. I tecnici Enel hanno ripristinato la corrente. Considerando che via Magenta è strada di collegamento con lo svincolo della Boffalora Malpensa a Casate, fortunatamente in quel momento non stava transitando nessuno e non è successo nulla alle persone e ai veicoli. La situazione avrebbe potuto prendere una piega tragica se la pianta fosse caduta su un’auto.

Leggi anche:  Corto circuito alla cabina elettrica: mezza Cuggiono al buio

Parco chiuso per una verifica

Nella giornata di oggi, venerdì 10 agosto, il parco Annoni è chiuso per una verifica, da parte dell’agronomo incaricato, di tutte le piante presenti nel grande polmone verde.

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE