Picchiava la moglie e alla fine è stato arrestato. E’ finito nei guai  Z.G.P., classe 1983, nullafacente e pregiudicato, raggiunto da un ordine di carcerazione, eseguito nella mattinata di martedì 14 maggio dai Carabinieri.

Picchiava la moglie: arrestato

L’ennesima storia di violenza domestica: botte e maltrattamenti ai danni della moglie, classe 1983, con cui conviveva e sulla quale il giovane violento sfogava la sua rabbia. Numerosi gli episodi di violenza, retiterati nel tempo. Da qui il provvedimento cautelare eseguito dai carabinieri della locale stazione.

Una via d’uscita per le vittime

Vittima e aguzzino sono entrambi italiani, protagonisti di un altro caso di violenza domestica che poteva portare a conseguenze gravissime. Per arginare situazioni come questa e proteggere le donne vittime di amltrattamenti, è attivo a Magenta il Centro anti-violenza.

(Info: https://www.telefonodonna.it/index.php/centro-antiviolenza-magenta)