Pregiudicato investe un ciclista e scappa e, una volta rintracciato dalla polizia locale, si giustifica: “Stavo andando al compleanno di mia figlia”.

Pregiudicato investe un ciclista e scappa: gravissimo 80enne

Si sono vissuti momenti di alta tensione questa mattina, sabato 14 settembre, poco dopo le 9.20 in via Monti a Rho, all’incrocio con le vie Trecate e Ospiate. Un pluripregiudicato rhodense, che viaggiava verso Ospiate, ha infatti investito L.M., un ciclista di 80 anni, che ora è in fin di vita in ospedale. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti i soccorritori da Arese e un’automedica partita da Milano. L’anziano è stato poi trasportato in codice rosso al nosocomio.

“Stavo andando al compleanno di mia figlia”

L’uomo è stato subito rintracciato dalla Polizia locale ed ora è al comando di corso Europa. Avrebbe giustificato l’investimento e poi la fuga di fronte agli agenti dicendo: “Stavo andando al compleanno di mia figlia”.

Investitore in manette

Per l’investitore il Pubblico Ministero ha già convalidato l’arresto, effettuato dalla Polizia locale e dalla Polizia di Stato. Dai controlli è risultato che guidava senza patente, ritiratagli dopo un incidente analogo a quello di oggi. L’uomo è stato già tradotto in carcere a San Vittore.

Leggi anche:  Motociclista investe un cinghiale a Pianbosco, ricoverato al Sant'Anna

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE