Protesta dei lavoratori alla “Tessiture di Nosate”: in 106 senza lavoro. La ditta, con sede a Santo Stefano, ha annunciato la chiusura, lasciando a casa i  dipendenti. Subito i sindacati hanno organizzato un presidio.

Protesta dei lavoratori alla tessitura di Nosate

Lunedì 11 marzo, già dalle 8.30, i lavoratori hanno manifestato davanti alla ditta. Presente anche il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini che ha espresso rammarico per quanto accaduto e promesso di fare il possibile per scongiurare la chiusura. A dicembre l’azienda aveva festeggiato 90 anni di storia, ora l’annuncio dello stop a fine marzo.

Notizia improvvisa

Una notizia improvvisa, che lascia sbigottiti tutti: venerdì incontro all’Ali di Legnano per capire se ci sono margini di trattativa. La Tessitura di Nosate produce tessuti grezzi per l’arredamento e l’arredo.  I lavoratori continuano il presidio al oltranza. Venerdì 15 un approfondimento sul giornale in edicola.