Provincia in lutto per la tragica morte di Egidio Ghezzi, direttore del settore Patrimonio e Ambiente.

La tragedia

Ghezzi è scomparso giovedì nel tardo pomeriggio a Cremeno in Valsassina. La sua auto è stato trovata nei pressi del Ponte della Vittoria. Sul cruscotto un biglietto. Quando l’auto parcheggiata nelle vicinanze del ponte è stata segnalata da alcuni passanti, subito è scattato l’allarme. Sul posto sono arrivati subito i soccorritori per le ricerche: un’autoambulanza della Croce Rossa di Ballabio e l’automedica. Allertati anche i Vigili del Fuoco e gli uomini del Soccorso Alpino che si sono occupati del recupero del corpo, trovato senza vita dopo un volo di oltre 90 metri. Sul posto è giunta anche una gazzella dei carabinieri, ma pare non vi siano dubbi sulla dinamica anche a fronte del biglietto ritrovato nell’auto.

Chi era

Architetto, nato nel 1956 a Cusano Milanino, Egidio Ghezzi in Provincia era dirigente del settore Patrimonio, Ambiente, Edilizia scolastica e Protezione civile. Era stato tra l’altro il progettista della sede di via Grigna.I funerali si svolgeranno lunedì pomeriggio a Cusano.

Leggi anche:  Continuano le ricerce di Franco Prezioso, scomparso il 15 settembre

Il cordoglio della Provincia

Dalla Provincia è arrivato un messaggio di cordoglio. “Il presidente Roberto Invernizzi, il vice presidente Concettina  Monguzzi, unitamente a tutto il Consiglio provinciale, i direttori, il segretario Generale e tutti i dipendenti esprimono profondo cordoglio per l’ improvvisa scomparsa di Egidio Ghezzi, competente e capace direttore del settore Patrimonio e Ambiente e si stringono con affetto alla famiglia colpita dal grave lutto”.