Pullman abbatte lampione di cemento: è successo questa mattina in via Fratelli Bandiera a Canegrate. Sul posto carabinieri e Polizia locale. Cavi tranciati, due case rimaste senza elettricità.

Pullman abbatte palo di lampione

L’autista stava guidando il pullman della Movibus, fortunatamente senza passeggeri a bordo in quel momento. Questa mattina, venerdì 11 ottobre 2019, poco prima delle 7, si trovava sulla via Fratelli Bandiera, strada trafficatissima di Canegrate, dopo aver superato il sottopasso verso Parabiago. Cosa sia successo non è ancora ben chiaro, sta di fatto che il bus ha sbandato andando a schiantasi contro un palo della luce in cemento. L’impatto è stato violentissimo. Il parabrezza è andato distrutto, il pilone è crollato a terra. Tutto mentre il traffico scorreva sulla strada e, solo per un caso fortuito, nessun pedone o ciclista si trovava in quella zona altrimenti le conseguenze sarebbero state ancora più gravi.

LE FOTO:

I rilievi dopo lo schianto

Sul posto sono subito arrivati gli agenti della Polizia locale e i carabinieri della stazione di Cerro, questi ultimi si stanno occupando di verificare la dinamica dell’accaduto mentre gli agenti si sono dati da fare per gestire la viabilità in quell’ora già molto critica.
Nessuno si è fatto male, nemmeno l’autista del bus uscito illeso dalla grande botta.

Leggi anche:  Precipita dal parcheggio sopraelevato: 37enne gravissimo

I problemi di blackout

Impattando contro il palo della luce, il bus ha danneggiato anche i cavi della corrente elettrica. Per questo due abitazioni che si affacciano sulla via sono rimaste senza luce. Sul posto sono intervenuti i tecnici per riparare il danno.

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE