Rintracciata a Vedano una donna condannata da Tribunale de L’Aquila.

Rapina ed estorsione, viveva a Vedano

Rapina, estorsione e violazione di domicilio, otto anni dopo scattano, a ottocento chilometri di distanza, le manette per una donna di 45 anni. Il Tribunale de L’Aquila ha emesso la scorsa settimana la sentenza di condanna. Nel frattempo la donna, di Foggia,  si era trasferita a Vedano Olona.  Lì è stata rintracciata e raggiunta venerdì dalle forze dell’ordine che, in esecuzione  della disposizione del tribunale, l’hanno condotta al carcere di Como dove trascorrerà la sua pena.

LEGGI ANCHE: Catturato latitante nel quartiere Matteotti di Saronno