Rapinatore della “Baby gang” investito ad Abbiategrasso. Baby gang in azione, uno dei componenti finisce sotto la vettura mentre cercava di scappare.

Rapinatore investito

I carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato. Lui, I.V., 18 anni, residente in città, nullafacente, pregiudicato, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, è stato anche denunciato per rapina e lesioni insieme a un 16enne, suo concittadino, anche lui nullafacente e pregiudicato. In azione, ad Abbiategrasso, si sono visti i carabinieri della locale stazione e sezione Radiomobile intervenuti venerdì 12 luglio 2019
I due giovani, intorno alle 15, in via Giotto, avevano minacciato un 15enne con un coltello e usando violenza, sottraendogli il cellulare e la somma di 50 euro. Mentre i rapinatori si erano dati alla fuga per le vie cittadine, I.V, è stato investito da un’auto in transito mentre stava attraversando repentinamente la strada.
I militari hanno proseguito nelle indagini riuscendo a rintracciare il malvivente nella propria abitazione: necessitava di cure, è stato medicato all’ospedale San Carlo di Milano. Questa mattina, all’esito dell’udienza con rito direttissimo, è stato condotto nel carcere di Pavia.
La vittima è stata invece trasportata all’ospedale di Magenta, in codice giallo, dove è stata ricoverata con un taglio sulla spalle e all’avambraccio. Quella che si è vista in azione è stata la solita baby gang delle case popolari.

Leggi anche:  Trovato Luca Zanini: sta bene

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE