L’uomo di 40 anni stava picchiando la madre per strada

Rintraccia e picchia la madre violentemente

L’ha picchiata davanti a tutti, in pieno centro e solamente l’intervento di due poliziotti del commissariato di Rho-Pero ha evitato il peggio. Erano le prime ore del pomeriggio di lunedì 11 febbraio quando la pattuglia della Polizia di Stato che stava eseguendo un normale controllo nel centro di Rho ha notato un uomo di 40 anni che in piazza Visconti, a pochi passi dal palazzo municipale stava picchiando violentemente una donna di 60 anni.

Calci e pugni la donna era riversa sul marciapiede

Calci e pugni, la donna, che si è poi appurato essere la madre dell’uomo che la stava picchiando, era riversa sul marciapiede.  Alla vista dei poliziotti l’uomo ha smesso di picchiare la donna e ha cercato di allontanarsi a piedi, ma non ha fatto molta strada, è stato inseguito, bloccato e accompagnato in commissariato. Sul posto è arrivata anche un’ambulanza che dopo le prime cure mediche ha accompagnato la donna al pronto soccorso dell’ospedale rhodense dove le è stata riscontrata la frattura del setto nasale e alcune contusioni.

Leggi anche:  Albero crolla sulla recinzione della scuola elementare FOTO

Ferita anche una amica della donna

All’episodio era presente un’amica della vittima, che nel tentativo di difenderla si è messa in mezzo ai due ma è stata anch’essa picchiata, riportando pochi giorni di prognosi.

L’uomo è finito in carcere

I poliziotti hanno ascoltato la testimonianza della 60enne e del figlio violento, sembra che all’origine della furia ci siano futili motivi. Per il 40enne si sono aperte le porte del carcere.