Rho sotto assedio: furti e spaccate soprattutto nei negozi del centro sono ormai all’ordine del giorno.

Rho sotto assedio della microcriminalità

Nei giorni scorsi ad essere visitati dai soliti ignoti sono stati il ristorante «Voglia Di Sushi» di via Martiri e un fiorista della zona. E nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 novembre, i soliti ignoti hanno nuovamente tentato di rubare in due esercizi commerciali del centro storico. Il primo tentativo di furto, il secondo nel giro di solo un mese, è avvenuto al chiosco Pomè situato all’angolo tra via Pomè e corso Europa. Anche questa volta i ladri, dopo aver scavalcato la cinta del parco, hanno utilizzato un tombino in ghisa per spaccare il vetro e entrare all’interno del chiosco. Un secondo tentativo di furto, nella stessa notte a sole poche ore di distanza dal primo, è avvenuto in via Madonna nel negozio di scarpe Flash. Erano circa le 5.45 quando è suonato l’allarme nel punto vendita di via Madonna. Forse spaventati per il rumore, dopo aver spaccato la vetrina i ladri sono fuggiti senza entrare nel negozio.