Malori, rissa, aggressioni: numerosi gli interventi dei soccorritori.

Rissa e aggressioni nel Milanese

Notte violenta ed agitata quella appena trascorsa. Ambulanze e carabinieri sono infatti stati occupati per soccorrere i feriti di una rissa e due aggressioni. La prima, a Bollate in piazza Alessandro Natta da dove un 20enne è stato trasportato in codice verde al Niguarda. Le due aggressioni invece a Pero e a Senago. A Pero, in via Keplero, all’1.37 ferito leggermente un ragazzo di 25 anni soccorso sul posto mentre a Senago in via Costa alle 3.04 più grave un 35enne ricoverato in codice giallo all’ospedale di Garbagnate.

Incidente ad Albairate

Sirene al lavoro ad Albairate lungo la statale 494 per un incidente fra due auto. Solo un ferito, un 19enne, soccorso sul posto e non portato in ospedale.

Ubriachi e malori

La maggior parte delle emergenze la fanno malori e intossicazioni etiliche. Il primo malore ad Olgiate Olona alle 00.17 in via San Francesco, ai danni di una ragazza di 20 anni trasportata in codice verde a Busto Arsizio. Contemporaneamente a Garbagnate Milanese, ambulanza al lavoro in zona Bariana, in via Monte Nero, per due 18enni che hanno alzato troppo il gomito e sono stati trasportati negli ospedali di Rho e Garbagnate in codice giallo. Poco dopo le 00.40 doppio intervento delle ambulanze a Saronno, prima in via San Giuseppe e poi in piazza Cadorna, per due malori a un maschio e a una donna di 37 anni, entrambi portati all’ospedale cittadino in codice verde. Intossicazione etilica anche a Legnano poco prima dell’una, in via dei Bambini, con ambulanze accorse in codice rosso e rientrate in verde verso Castellanza con a bordo un maschio di età ignota.  All’1.39, malore anche a Castellanza in via Buon Gesù: una donna di 45 anni si è sentita male ed è stata portata all’ospedale di Legnano. Infine all’alba, malore in un’azienda in via Roma a Solaro, Villaggio Brollo: sul posto le ambulanze che hanno portato un 56enne in ospedale a Desio, in codice giallo.

Leggi anche:  Rubano al supermercato e per scappare aggrediscono la cassiera

LEGGI ANCHE: Piazza Libertà proprietà di stranieri alcolizzati e pericolosi, “Abbiamo paura”: FOTO E VIDEO