Un 27enne di origini dominicane residente a Saronno è stato arrestato dopo una rissa a Cantù. Era anche ricercato per una rapina commessa a Vercelli.

Rissa e rapina: scattate le manette

Dalla rissa all’arresto per rapina. E’ stato arrestato il dominicano M.V.A.J., 27 anni, fermato venerdì 3 agosto a Cantù dopo la chiamata dei residenti di via Matteotti. Motivo dell’intervento dei carabinieri, la violenta lite tra il dominicano e un 38enne, ricoverato poi all’ospedale di Cantù per una grossa ferita al volto causata dal coccio di bottiglia usato come arma. Dopo la denuncia alla Procura di Como per lesioni aggravate e porto d’arma improprio però è scattato l’arresto: dai controlli delle forze dell’ordine è risultato che su di lui pendeva un’ordinanza di custodia cautelare per rapina aggravata, danneggiamento e porto illegale di coltello. Reati commessi lo scorso 23 aprile ai danni di una donna rapinata a Vercelli.

Il servizio completo su La Settimana di Saronno di venerdì 10 agosto. 

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE