Sequestrata scuola per parrucchieri ed estetisti a Rho: non aveva i requisiti di legge.

Sequestrata scuola per parrucchieri, scatta la denuncia

I Finanzieri della Compagnia di Rho, su disposizione del Tribunale di Milano, hanno sequestrato una scuola abusiva per parrucchieri ed estetisti, la cui titolare è stata denunciata per esercizio abusivo dell’attività di istruzione e per truffa aggravata.
A seguito di querele e degli accertamenti svolti le Fiamme gialle hanno rilevato che la scuola, ubicata in via De Amicis nei locali dell’ex cinema parrocchiale, nonostante la pubblicità diffusa anche online tramite un proprio sito internet, era sprovvista della preventiva speciale abilitazione richiesta ai sensi delle norme regionali.

La scuola erogava diplomi privi di validità legale

Nonostante la mancanza dei requisiti e anche la diffida da parte della Direzione generale Istruzione Formazione e Lavoro della Regione dal diffondere false informazioni riguardanti il riconoscimento di titoli di studio, la scuola ora sequestrata erogava abusivamente i corsi, pure a minori, al termine dei quali venivano rilasciati attestati e diplomi per l’esercizio dell’attività di parrucchieri\estetisti privi di validità legale, ma che potevano costare ai malcapitati frequentatori fino a 2.500 euro ciascuno.

Leggi anche:  Fiorista aggredita a Pregnana Milanese: parla l'eroe che l'ha salvata VIDEO

Contrasto all’abusivismo commerciale e ai reati contro il patrimonio

L’attività si inquadra nel costante dispositivo di contrasto all’abusivismo commerciale e ai reati contro il patrimonio attuato dalla Guardia di Finanza sull’intero territorio.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE